Percorsi risocializzanti

E’ un progetto a favore di persone disabili e/o affette da problemi psichiatrici, non inserite in strutture diurne. L’obiettivo principale è quello di offrire un’opportunità lavorativa anche a  persone che non sono in grado di garantire una produttività sufficiente richiesta per entrare a far parte del mondo del lavoro. E’ previsto un rimborso mensile alla persona che effettua regolarmente il percorso.

Il percorso risocializzante è solitamente richiesto dal servizio specialistico che ha in carico l´utente (SERT, Nil,…). La segnalazione arriva all’ufficio servizi sociali del comune che provvede a contattare la Cooperativa individuata dal servizio che ha segnalato il caso per concordare le modalità e i tempi di avvio.

Di norma il percorso risocializzante viene avviato il mese successivo alla richiesta pervenuta dal servizio che ha segnalato il caso, solo nel caso in cui la risorsa individuata confermi la disponibilità ad attivare il progetto.