Voto assistito al seggio

Gli elettori non vedenti, amputati delle mani, affetti da paralisi o altro grave impedimento, e quindi impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto, possono farsi assistere da un accompagnatore scelto direttamente dall’elettore che necessita di assistenza.
Se l’impedimento non è evidente per l’esercizio del voto al seggio elettorale è necessaria la presentazione del certificato medico o l’apposita annotazione del voto assistito sulla tessera elettorale personale.

L’elettore deve presentare all’Ufficio Elettorale la richiesta corredata dalla documentazione sanitaria, rilasciata dal competente medico dell´A.S.L., attestante l´impossibilità ad esprimere autonomamente il voto.

  • Documenti
Nome File Dimensione
DOMANDA-VOTO-ASSISTITO.pdf 41 KB