Richiesta di ordinanza per modifica della circolazione stradale

Quando la sede stradale viene manomessa per occupazioni, lavori, etc. che comporta una modifica dell’ordinaria circolazione stradale, l’Ufficio Polizia Locale oltre a rilasciare l’autorizzazione di occupazione temporanea di suolo pubblico emette un’ordinanza per la modifica o la sospensione della circolazione stradale nell’area interessata dai lavori. L’obbligo di richiedere l’ordinanza ricorre ogni volta che i lavori o le attività rendano necessario modificare il normale flusso veicolare disciplinando un divieto di sosta, di transito o un senso unico alternato, etc.

Il cittadino deve presentare la domanda all’ufficio Protocollo Comunale che la assegnerà all´Ufficio Polizia Locale che provvederà all’emissione dell´ordinanza.

Il cittadino deve presentare la domanda almeno 10 giorni lavorativi prima dell´evento.

L´autorizzazione o l´eventuale diniego motivato verranno rilasciati entro trenta giorni lavorativi dal ricevimento della domanda, fatte salve ulteriori necessità istruttorie.

  • Documenti
Nome File Dimensione
MODULO-ORDINANZA.pdf 5 KB