[6/7/2017] – PROGETTO PROFESSIONALITA´ IVANO BECCHI EDIZIONE 2017/2018

Dal 21 giugno al 15 novembre 2017 sarà possibile iscriversi alla XIX edizione del bando “Progetto Professionalità”, iniziativa annuale promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia, che offre la straordinaria opportunità di svolgere percorsi di crescita professionale personalizzati, totalmente finanziati a fondo perduto, da svolgere presso imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni, centri di eccellenza, in Italia – di regola al di fuori del territorio lombardo – o all’estero, per una durata massima di 6 mesi.
È necessario possedere i seguenti requisiti: età compresa tra i 18 ed i 36 anni (all’atto della domanda), essere residenti o occupati in Lombardia (da almeno 2 anni), avere un’esperienza occupazionale o di
ricerca, anche pregressa, comprese forme di contratto atipiche, collaborazioni, tirocini formativi, stage curricolari effettuati durante il percorso universitario.
Per candidarsi occorre inserire la propria domanda direttamente on-line, sul sito della Fondazione.

Ad essere selezionati per l’assegnazione dei finanziamenti saranno i 25 candidati i cui elaborati saranno valutati come i più interessanti, originali e finalizzati al perfezionamento del loro profilo professionale. Ciascun assegnatario sarà assistito da un tutor , specifico di settore, durante ogni fase del suo percorso.

L’iniziativa si rivolge, quindi, a chiunque abbia voglia di mettere in gioco motivazione e desiderio di rafforzare la propria preparazione attraverso un’esperienza unica che richiede impegno e determinazione, al di là del titolo di studio posseduto o dell’ambito lavorativo di appartenenza. Ad oggi sono ben 362 i giovani premiati che si sono specializzati nei settori più vari (dall’architettura alla cinematografia, dall’aerospaziale
all’ingegneristico) all’interno di centri di eccellenza disseminati in 62 differenti Paesi. Ognuno di loro ha potuto realizzare un sogno professionale lontano da casa per progredire nella sua carriera al rientro in Lombardia.