[3/8/2016] – MARCINELLE 8 AGOSTO 1956

A causa di un errore umano, l’8 agosto 1956 il Belgio venne scosso da una tragedia senza precedenti, un incendio scoppiato in uno dei pozzi della miniera di carbon fossile del Bois du Cazier, causò la morte di 262 persone di dodici diverse nazionalità, soprattutto italiane, 136 vittime, poi belghe, 95; fu una tragedia agghiacciante, i minatori rimasero senza via di scampo, soffocati dalle esalazioni di gas. Le operazioni di salvataggio furono disperate fino al 23 agosto quando uno dei soccorritori pronunciò in italiano: “TUTTI CADAVERI!”.
L’8 agosto 2016 ricorre la Giornata Nazionale del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo, 60 anni dopo per non dimenticare.
Nella foto a lato il Monumento dedicato alle vittime di Marcinelle.

ALLEGATI
Marcinelle.pdf