[1/3/2012] – MAMMA IN AZIENDA

La sperimentazione – affidata dalla Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro a Cestec spa – prevede una consulenza gratuita a micro e PMI per la definizione di strumenti e modelli organizzativi flessibili in grado di rispondere alle esigenze di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei propri dipendenti.
CHI PUÒ ISCRIVERSI
Il bando è aperto su tutta la Lombardia. Possono aderire alla sperimentazione tutte le PMI aventi almeno una sede opertiva nel territori di Regione Lombardia sotto i 250 dipendenti.
I VANTAGGI
Le imprese che si iscrivono avranno a disposizione gratuitamente un consulente esperto di organizzazione aziendale che svilupperà un piano di flessibilità aziendale e/o un piano di congedo. Il piano di flessibilità è un documento che presenta strumenti e azioni che l’imprenditore mette in campo per aiutare i propri dipendenti a conciliare i tempi del lavoro con quelli famigliari. Il piano di congedo è un accordo tra datore di lavoro e donna dipendente che presenta le modalità di gestione del periodo di congedo della madre lavoratrice, dal momento della notifica della gravidanza fino al rientro al lavoro.
ISCRIZIONI
Le iscrizioni sono aperte fino al 31 marzo 2012, con compilazione on-line della modulistica sul sito di progetto www.cestec.it/conciliazionevitalavoro.
– INFO
www.cestec.it/conciliazionevitalavoro
conciliazionevitalavoro@cestec.it

ALLEGATI
brochure donne.pdf
poster donne A4.pdf
scheda aziende.pdf