Biblioteca Comunale – apertura su prenotazione dell’emeroteca e sale studio

Da lunedì 10 maggio sarà possibile tornare a leggere e studiare in biblioteca.

Collegandosi qui sarà possibile prenotare il proprio tavolo  nelle sale studio o il proprio posto a sedere nell’emeroteca.

A disposizione degli utenti, al secondo piano della biblioteca, ci saranno tredici tavoli per lo studio individuale. La prenotazione consentirà la permanenza per tutto l’orario di apertura al pubblico previsto per quel giorno.

Nell’emeroteca, la zona dei periodici, saranno a disposizione due posti per la lettura di quotidiani e periodici, ogni prenotazione consente di sostare un’ora.

Chi prenoterà dovrà rispettare le norme anticovid indossando la mascherina per tutto il periodo di permanenza e utilizzando il disinfettante per le mani, inoltre ogni tavolo di studio dovrà essere  utilizzato da un’unica persona, e non potrà essere condiviso.

Al momento non è consentito l’accesso al pubblico agli scaffali, né l’utilizzo dei pc fissi nemmeno a chi ha prenotato un tavolo per lo studio.

Chi non potesse prenotarsi collegandosi al sito del comune può comunque telefonare al n. della biblioteca 0331616580 e, fornendo i dati anagrafici richiesti, potrà far registrare la propria prenotazione dal personale della biblioteca.

Un’ultima notizia, da sabato 8 maggio la biblioteca riprende il suo consueto orario di apertura al pubblico: venerdì torna giorno di chiusura e il sabato sarà aperta al pubblico dalle ore 8.30 alle ore 12.30.