Al via il Progetto WIP: enti e realtà a supporto dei più giovani

Anche Fagnano aderisce!

Nato per rispondere al bando regionale “La Lombardia è dei Giovani”, il progetto WIP – Work in Progress si rivolge a chi, tra i 16 e i 30 anni, ha voglia di vivere esperienze formative e di crescita personale, sviluppando competenze trasversali utili al
raggiungimento della propria autonomia.

Laboratori, workshop, momenti di comunità: le proposte degli enti e delle realtà coinvolte proseguiranno fino a ottobre 2021, permettendo alle ragazze e ai ragazzi di sviluppare idee o passioni, orientando le proprie scelte in
ambito universitario, lavorativo e non solo in maniera più consapevole.
Grazie al finanziamento di Regione Lombardia, Work in Progress unisce enti, istituzioni e realtà del Terzo Settore della provincia di Varese in un percorso a supporto dei più giovani. L’iniziativa nasce con l’intento di supportare e ampliare la rete provinciale degli Informagiovani, coinvolgendo le Istituzioni del territorio e coordinando tutte quelle realtà che già oggi rivolgono la propria attenzione ai bisogni delle ragazze e dei ragazzi.
La prima azione progettuale si rivolge agli operatori delle realtà coinvolte ed è un percorso riguardante le soft skills gestito dall’ente di formazione CFP Ticino Malpensa: l’obiettivo è fornire strumenti e competenze comuni a tutte le realtà coinvolte. Il primo evento in programma invece è la Giornata delle Opportunità, organizzata dalla Cooperativa L’Aquilone, dal tavolo distrettuale degli Sportelli Sociali di Cittadinanza dell’Ambito Territoriale di Sesto Calende e l’IIS Dalla Chiesa di Sesto C. I ragazzi e le ragazze avranno modo di conoscere e confrontarsi circa le opportunità post-diploma altre rispetto a università e lavoro, utili alla loro crescita e all’acquisizione di abilità e competenze.
L’evento si è svolto interamente online nella mattinata del 10 marzo 2021 sulla piattaforma della scuola.
In via di definizione anche una versione extra-scolastica, ogni informazione a riguardo sarà presto comunicata.
I promotori del Progetto non si limiteranno solo a proporre eventi e attività: l’idea è quella di coinvolgere attivamente i più giovani, creando un team dedicato alla comunicazione composto da under 30 che seguirà e documenterà tutte le fasi del progetto attraverso strumenti e modalità innovative. WIP è promosso da un partenariato che vede coinvolti tra gli enti pubblici l’Ambito distrettuale di Tradate e l’Ambito distrettuale di Sesto Calende, l’Azienda Consortile Medio Olona, i Comuni di Busto Arsizio, Casorate Sempione, Fagnano Olona, Marnate, Saronno, Somma Lombardo, Vergiate. A questi enti pubblici si aggiungono anche alcune realtà del Terzo Settore: Associazione 26×1 – Circolo Gagarin di Busto Arsizio, Cooperativa L’Aquilone di Sesto Calende, Cooperativa NAturArt di Gallarate. Parte del progetto anche l’ente di formazione CFP Ticino Malpensa di Somma Lombardo.

Per restare aggiornati è possibile seguire la pagina Facebook:
facebook.com/progettoworkinprogress
oppure il profilo Instagram:
instagram.com/progettowip