Contributo Regionale di Solidarietà assegnatari Servizi Abitativi Pubblici

Regione Lombardia, in attuazione del regolamento n. 11 del 10.10.2019 “Disciplina del contributo regionale di solidarietà a favore dei nuclei assegnatari dei servizi abitativi pubblici in condizioni di indigenza o di comprovate difficoltà economiche, in attuazione dell’art. 25, commi 2 e 3 della L.R. n. 16/2016”, ha ripartito le risorse regionali per l’anno 2020 come riportato nella dgr 3035 del 06.04.2020.

La Giunta Comunale con deliberazione n. 159 del 03.12.2020 ha approvato i requisiti di accesso al contributo regionale di solidarietà a favore degli assegnatari dei servizi abitativi pubblici di proprietà comunale.

Per poter accedere al contributo è necessario possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti requisiti:

  • essere assegnatari da almeno ventiquattro mesi di un servizio abitativo pubblico di proprietà comunale;
  • appartenere alle aree della Protezione, dell’Accesso e della Permanenza ai sensi dell’art. 31 della L.R. 27/2009;
  • avere un ISEE del nucleo familiare, in corso di validità, inferiore a euro 9.360,00.

La domanda, allegata, dovrà essere presentata, secondo le modalità di cui all’Avviso, entro le ore 13:00 del 31 dicembre 2020.

Per ulteriori informazioni consultare l’Avviso allegato.

  • Aree Tematiche