Scuole, eventi, bar e sport: le nuove indicazioni

Le scuole di ogni ordine e grado sono chiuse fino al 15 MARZO (anche corsi professionali, master) con attivazione a distanza delle lezioni ove possibile. SOSPENSIONE FINO AL 3 APRILE di viaggi d’istruzione, iniziative di scambio o gemellaggio, visite guidate e uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado

FINO AL 3 APRILE Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi compresi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato.

Le competizioni sportive sono possibili  solo per atleti agonisti e a porte chiuse, mentre tutte le altre attività sportive (es. palestre, piscine, centri sportivi in generale)  non sono consentite come da decreto del 1 marzo

art. 1 c. 1 lett. c) del decreto: sono sospesi altresì gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; resta comunque consentito, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020, e successive modificazioni, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. 

QUI i chiarimenti e le disposizioni confermate dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri 

Restano in vigore e vengono prorogate al 3 aprile alcune norme contenute del precedente decreto quali:

bar, ristoranti, pub aperti ma solo servizio al tavolo e distanza di 1 metro tra un cliente e l’altro
musei, biblioteche e  e luoghi di culto aperti ma distanza di 1 metro tra i visitatori e no assembramenti
attività commerciali aperte ma no assembramenti e distanza di 1 metro tra un cliente e l’altro

In allegato il nuovo decreto del 4 marzo con tutti gli aggiornamenti e la circolare per le scuole di Fagnano Olona.