[19/11/2018] – INTERVENTI A SOSTEGNO DI GIOVANI E ADULTI DISABILI OVVERO MINORI E GIOVANI CON DISTURBI DI APPRENDIMENTO

Regione Lombardia con la D.g.r. n. 681 del 24/10/2018 e seguenti D.d.s 19023/18.12.2018 e D.d.s. 348/15.01.2019 ha approvato i criteri di modalità di accesso agli interventi a favore di giovani e adulti disabili ovvero minori e giovani con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) per l’acquisizione di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati – l.r. 23/1999 e l.r. 4/2010 – Anno 2018/2019.
Beneficiari dell’intervento sono i giovani e gli adulti disabili e i minori e i giovani con disturbi specifici dell’apprendimeto (DSA).
I requisiti richiesti sono:
essere persona disabile minore e giovane con disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) attestata mediante certificazione o adulto disabile;
avere un’ISEE in corso di validità inferiore o uguale a € 30.000,00;
non aver ricevuto il contributo per l’acquisizione di strumenti tecnologicamente avanzati ai sensi della l.r. 23/1999 nei 5 anni precedenti la misura nella stessa area.
Il contributo è riconosciuto nella misura del 70% della spesa ammisibile non inferiore a € 300,00 e comunque non superiore a € 16.000,00. Il contributo è previsto per strumenti/ausili con massimali di contribuzione diversificati per ognuna delle 4 aree di intervento: domotica, mobilità, informatica, altri ausili.
L’agevolazione verrà erogata mediante bonifico sul conto corrente del richiedente.
Le domande devono essere presentate esclusivalmente online al seguente indirizzo: www.bandi.servizirl.it a partire dal 16.01.2019, dopo essersi registrati ed essere stati validati.
Per ulteriori informazioni e sulla modalità di presentazione della domanda è possibile consultare la sezione del sito di regione lombardia, inviare una mail al seguente indirizzo: retefamiliari@regione.lombardia.it o per assistenza tecnica chiamare il seguente numero verde 800.131.151